Cos’è un cuociriso?

Pubblicato da admin il

La pentola che viene chiamata cuociriso è un elettrodomestico strutturato per poterci permettere di cuocere il riso in bianco, senza alcun condimento, con la sola aggiunta dell’acqua. In poche parole questo cuociriso consente di ottenere un riso proprio come quello servito nei ristoranti di cucina orientale, quindi come una massa di chicchi distinti ma collosi. Diciamo che a livello storico i cuociriso, per cultura ovviamente, si diffusero inizialmente in Giappone fin dagli anni ’60, dal Giappone poi questo metodo di cottura veloce e comodo si è diffuso in varie parti del mondo, e ben presto è stata sviluppata anche una tecnologia che consentiva di mantenere in caldo il riso appena cotto. Questa macchia ci consente la preparazione del riso in maniera pratica e soprattutto veloce, ideale per chi ha poco tempo e per gli amanti della cucina orientale. Andando a inserire nella pentola acqua e riso, opportunamente dosati in base alle indicazioni che vengono fornite dalla ditta produttrice e in base alla capacità della pentola, non si dovrà fare altro che accendere l’apparecchio e attendere la cottura della pietanza. Non si tratta solo di risparmiare tempo, infatti con un cuociriso possiamo ottenere un risultato perfetto di cottura, quindi colloso al punto giusto ma con i chicchi di riso ben separati. Si tratta di una macchina sostanzialmente automatica, infatti durante questo tempo, il cuociriso non deve essere aperto e il riso non deve essere toccato, pertanto possiamo dedicarci a qualunque altra attività mentre questa pentola innovativa penserà a preparare il pasto.

Diciamo che la maggior parte dei cuociriso somigliano al di fuori a delle comunissime pentole a vapore, perché hanno forma tonda e un coperchio ad hoc per la chiusura dell’apparecchio durante il funzionamento. I modelli tecnologici hanno poi acquisito le dimensioni di una friggitrici di forma oblunga. All’interno del cuociriso abbiamo un vano in cui viene alloggiato il cestello per la cottura del riso, in genere il cestello interno è graduato e fatto di materiale antiaderente. Sopra il cestello spesso è presente un altro accessorio che ha un fondo bucherellato, essenzialmente lo si usa per la cottura al vapore delle pietanze. Sulla parte esterna dell’elettrodomestico ci sono i vari pulsanti di accensione e spegnimento. Diciamo che i modelli più semplici hanno solo il pulsante da schiacciare per l’avvio, quando il riso è pronto il tasto scatta da solo per ritornare al suo posto, se invece vogliamo modelli più evoluti, sicuramente troviamo cuociriso che presento un display e comandi digitali per impostare i diversi programmi. Se volete maggiori informazioni per l’acquisto vi consiglio di seguire il link www.sceltacuociriso.it.