Tipi di guanti medici e il loro scopo

Pubblicato da admin il

Esistono due tipi principali di guanti medicali, i guanti da esplorazione e i guanti chirurgici, ciascuno progettato per svolgere determinate funzioni. Pur proteggendo la pelle, ogni guanto è destinato a svolgere un lavoro particolare e specifico, come ad esempio prevenire la contaminazione incrociata e garantire la sicurezza. Indipendentemente dalla funzione, esiste un tipo di guanto che è obbligatorio per legge da indossare in ogni momento durante l’appuntamento di un medico o di un paziente.

I guanti medicali sono comunemente prodotti in lattice, che presenta i più bassi livelli di resistenza alle sostanze chimiche presenti nei prodotti farmaceutici, una caratteristica comune nel settore sanitario. Per raggiungere questo livello di resistenza, molti produttori utilizzano una polvere piuttosto che il lattice naturale, che è più resistente ma anche più pericoloso se esposto a livelli elevati di sostanze chimiche. I guanti medicali a base di polvere hanno i più alti livelli di resistenza chimica; tuttavia, sono anche tra i più difficili da smaltire dopo la cura. Molte strutture sanitarie mettono a disposizione una quantità limitata di polvere per lo smaltimento dei guanti non utilizzati, ma spesso è necessario un intero contenitore per riporli. Se desideri trovare dei buoni guanti di qualità e di buona fattura che non ti deluderanno mai, devi sapere che online è uno dei posti che vengono visitati più spesso proprio per riuscire a trovare qualche prodotto, tra gli altri, che fa più al caso di ciascuna persona che intende utilizzare un prodotto di questo genere.

I guanti chirurgici sono solitamente realizzati in nitrile, una gomma sintetica che presenta molti vantaggi rispetto al lattice di gomma naturale. Le gomme sintetiche hanno un’elevata resistenza alla trazione, il che significa che possono resistere a una forza centinaia di volte superiore a quella del lattice di gomma naturale. Questa resistenza li rende ideali per l’uso in applicazioni che richiedono un forte potere di presa. Tuttavia, nonostante la loro resistenza alla trazione, molti chirurghi sostengono l’uso dei guanti di gomma naturale in sala operatoria a causa della sensibilità tattile offerta dal lattice di gomma naturale. Poiché è difficile rimuovere il guanto durante l’intervento chirurgico, i guanti chirurgici offrono agli operatori sanitari la migliore protezione contro le sostanze chimiche potenzialmente dannose e il rischio di sangue contaminato dopo un intervento.

Per maggiori informazioni clicca qui.